Sito senza capo ne coda degli amici di Gianluca G

mappa del sito ricerca nel sito ultime novità libro degli ospiti home page

Costruire una bomba atomica



Il meglio del bricolage
  • sapendo che molti amano il bricolage o fai-da-te
    ed in questo mondo sempre più violento e irrazionale sentono la necessità di difendersi, condivido con voi queste semplici istruzioni, grazie alle quali potrete rendere più sicura la vostra famiglia e passare un pomeriggio piacevole rilassandovi a costruire la vostra Bomba Atomica personale.
  • un consiglio fatelo prima che lo faccia il vostro vicino, fatelo crepare di invidia vantandovene al bar.
 
  • INTRODUZIONE
    Il progetto di cui ci occupiamo ora è la costruzione di un ordigno termonucleare in poche semplicissime fasi, alla portata di tutti.
    E' sufficiente una discreta manualità, molta buona volontà ed un po' di entusiasmo.
    Il costo del progetto si aggira tra i 5 e i 40 mila Euro, a seconda della potenza desiderata.
  • COSTRUZIONE
    Per prima cosa occorre procurarsi circa 110 kg di plutonio per ordigni presso il vostro fornitore locale (vedi nota).
    Non fate affidamento sulle vendite per corrispondenza o tramite internet di residuati bellici sovietici, sono solo scarti il meglio l'ha già comprato Saddam.
    Rapinare una centrale nucleare non è raccomandato perché la scomparsa di grandi quantità di plutonio tende ad innervosire gli ingegneri della centrale.
    E' preferibile contattare l'organizzazione terroristica locale.
    Ricordiamo che il plutonio, specialmente puro e raffinato è leggermente pericoloso, lavatevi perciò accuratamente le mani con sapone e acqua calda dopo averlo maneggiato.
    Tenetelo fuori dalla portata dei bambini.
    Resti di polvere di plutonio residui della lavorazione sono un ottimo insetticida, non si spreca nulla!
  • Per la conservazione del plutonio usate preferibilmente un contenitore di piombo, ma anche un vecchio barattolo metallico farà allo scopo.
  • Costruiamo adesso un contenitore metallico per alloggiare l'ordigno.
    Molti oggetti comuni possono essere adattati per questo scopo come per esempio una buca per lettere, un baule o un'auto.
  • Sistemate il plutonio in due semisfere cave, distanti circa 4 cm.
  • Assicurate il tutto con della colla universale.
  • Procuratevi adesso circa 20 kg di esplosivo al plastico o di trinitrotoluene (TNT).
    La gelignite è molto migliore ma meno malleabile.
  • Avvolgete il TNT intorno alle semisfere di cui sopra.
    Il TNT appare di colore grigio e se non fosse di vostro gradimento lo potrete sempre colorare con della pittura acrilica.
  • Racchiudete la struttura nel contenitore precedentemente preparato.
    Usate una colla potente per assicurare stabilità al tutto e prevenire detonazioni accidentali provocate dalle vibrazioni.
  • Per detonare l'ordigno procuratevi un radiocomando per aereomodelli.
    Con un piccolo sforzo fate in modo che il comando attivi un detonatore commerciale.
    Questi detonatori possono essere acquistati al supermercato al reparto elettricità.
    E' consigliato l'uso dei "Blast-O-Mactic" perché venduti con vuoto a perdere.

  • Nascondete adesso il tutto dai bambini e dai vicini di casa.
    Il garage non è raccomandato a causa dell'alta umidità e della forte escursione termica.
    Gli ordigni nucleari rischiano di esplodere spontaneamente in queste condizioni instabili.
    Quindi tutto sommato nascondere la bomba in salotto o sotto il lavandino in cucina sarà l'ideale.
  • Adesso anche voi possedete un ordigno termonucleare.
    Oltre che per spettacoli pirotecnici lo potete anche usare per la difesa nazionale o per festeggiare la vittoria nel Derby.
  • UN PO' DI TEORIA
    Ecco il principio di funzionamento: quando il TNT esplode comprime il plutonio in una massa critica.
    La massa critica produce una reazione a catena simile al gioco del domino.
    La reazione a catena produce quasi istantaneamente una grande reazione termonucleare... e ci siamo: ecco 10 megatoni.
  • NOTA
    Il Plutonio (Pu), numero atomico 94, è un elemento metallico radioattivo formato dal decadimento del Nettunio ed ha una struttura chimica simile all'Uranio, al Giovio, al Venerio e al Marzio.




 




 

Umorismo


pagina vista 168.103 volte
218 voti media 4.91 su 5


esprimi il tuo voto
Classifica delle 5 curiosità più viste:



Sommario Curiosità

curiosità varie
Immagini e brani divertenti e di satira sui più vari e disparati argomenti.

Per sorridere dei nostri difetti (pochissimi) ma soprattutto per ridere dei difetti degli altri (moltissimi).

gli ultimi 5 inseriti:

le 5 curiosità più votate

Il sito degli amici di Gianluca G.

Pagine aperte recenti:


Ultimo aggiornamento venerdì 29 marzo 2013 alle 11:25